Michele Cucuzza incontra
i ragazzi del Bottardi

 

Il 7 ottobre scorso l’Istituto Tecnico Livia Bottardi ha accolto un ospite speciale: il giornalista Michele Cucuzza.

Molto conosciuto sotto il punto di vista televisivo, ha ora iniziato un interessante percorso come scrittore. L’incontro, infatti, verteva soprattutto su uno dei suoi ultimi lavori, dedicato a Steve Jobs.

«Steve Jobs» è un libro interessante perché affronta non solo il lato geniale del protagonista e della sua creatività, ma anche i suoi lati più oscuri e sofferenti, entrando nella sua vita familiare e nei trascorsi da adolescente.

Il libro narra della sua spiccata intelligenza nel campo informatico, ma anche del suo più grande dispiacere: la scoperta di essere stato adottato che ha probabilmente segnato la sua vita.

Michele Cucuzza – o solo Michele, come ha più volte precisato – ha raccontato di come è nata l’idea di scrivere questo libro ed ha risposto a tutte le domande che gli sono state poste dagli studenti.

Si è parlato della sua carriera televisiva, in particolar modo dei suoi anni al Tg2 e a «La vita in diretta».

Ha raccontato della sua esperienza personale nella duplice veste di anchor man e di conduttore, e dei retroscena di queste trasmissioni, davvero molto interessanti da conoscere.

Una domanda molto interessante che gli è stata posta è quale fosse un personaggio che lo ha colpito e i suoi trascorsi diretti e che stima particolarmente: «Michele» ha risposto senza esitazione, nominando l’ex presidente della Repubblica, Sandro Pertini.

Questo è stato uno dei momenti più coinvolgenti e interessanti dell’incontro, perché ha raccontato di quando è riuscito ad intervistarlo nonostante la radio in cui lavorava in quel momento fosse piccola e indipendente.

Alcune persone hanno chiesto anche del periodo in cui è stato concorrente al Grande Fratello Vip, ma è stato uno degli argomenti meno discussi, essendo la sua carriera incentrata maggiormente su altri aspetti.

A conti fatti, oltre che un onore per gli studenti e la scuola, un incontro da archiviare come interessante e piacevole; Cucuzza è una persona piacevole e simpatica e soprattutto molto intelligente. I suoi discorsi e il suo pensiero possono essere di ispirazione per chi vuole affrontare un percorso da giornalista come ha brillantemente fatto lui.

Ludovica Maltoni, Nusrat Billa, Giulia D’Angelo