Il giornalismo?
Un mondo coinvolgente

Al termine del primo modulo del corso di giornalismo e comunicazione, gli studenti dell’Istituto Bottardi di Roma hanno espresso le loro prime impressioni. E sembrano decisamente positive ed entusiastiche: «È stato un progetto interessante, soprattutto perché è stata una cosa nuova mai fatta!!! Elena.

«È stato un progetto molto coinvolgente e produttivo che ho fatto e continuo con piacere, perché ci sono diversi argomenti e cose che ci servono anche nella vita quotidiana. Marika».

«Secondo me è stato molto interessate, ricco di informazioni che non sapevo ed è stato bello imparare. Un po’ ripetitivo all’inizio, ma credo sia normale e credo sia stata anche una strategia per farci apprendere bene le informazioni per il test scritto infatti io sono riuscita a farlo senza problemi, le avevo tutte ben fisse nella mente. Ludovica».

«Pure per me è stato molto interessante anche perché io principalmente adoro il mondo del giornale e quindi, seguire il corso è stato molto bello. Billus01».

«È stato un progetto interessantissimo e costruttivo. Sono molto interessata al mondo del giornalismo e sono contenta di aver appreso e di essere venuta a conoscenza di questi nuovi argomenti che prima d’ora non avevo mai trattato. Infine seguire la lezione non è stato affatto pesante perché era molto coinvolgente e interattiva e difatti sono riuscita a svolgere il test senza alcun problema. Grazie per la bella esperienza. Giulia».

«È stato un progetto molto coinvolgente mi ha fatto scoprire una passione per il mondo giornalistico che non pensavo di avere. Lorenzo».

«È stato un progetto molto coinvolgente e interessante. Abbiamo imparato cose che noi non sapevamo, e sono contenta di aver imparato nuove cose. Mahila».

«È stato un progetto molto interessante, coinvolgente e costruttivo, soprattutto perché abbiamo imparato tante cose nuove che non conoscevamo. Giulia D».

«È stato un progetto che ancora prima di iniziarlo sembrava essere noioso ma una volta entrato nel mondo del giornalismo scopri quanto può essere interessante conoscere il lavoro di un giornalista, imparando cose nuove. Antonio».

Pare ci sia, quindi, attesa anche per il secondo modulo che prevederà laboratorio giornalistico attitudinale oltre che teoria e pratica comunicativa.