Busta attorno al collo,
grave bimba di 5 mesi

L'ospedale Gaslini di Genova dove è ricoverata la bambina

Il cuoricino aveva smetto di battere a causa della mancanza di ossigeno: la mamma aveva ritrovato la bimba di appena 5 mesi con una busta avvolta sulla testa e riversa nel suo letto dopo essersi allontanata per qualche minuto per cambiare un altro dei suoi quattro figli.

La tragedia è avvenuta a Sassari lo scorso 6 giugno, ma la notizia è stata resa nota soltanto ora. La bimba è stata portata nel reparto di Rianimazione del Santissima Annunziata di Sassarifino fino a che il suo cuore non ha ripreso a battere, poi trasportata d’urgenza al Gaslini di Genova per le gravi condizioni.

A metterle la busta in testa potrebbe essere stato il fratello di 4 anni, dopo che la mamma gli aveva detto di controllare la sorellina fino al suo ritorno.

Stando agli inquirenti in quel momento, per gioco, il piccolo potrebbe aver stretto la busta intorno al collo della piccola causandole il soffocamento.

La bimba oggi è viva, ma si teme ancora per i danni che potrebbe aver causato la prolungata mancanza di ossigeno al cervello.

Aurora De Santis